imagealt

Modulo COLTIVARE PER UN MONDO SOSTENIBILE

La necessità di una scuola del SAPER FARE, dei futuri CITTADINI ATTIVI e dalle CAPACITA’ IMPRENDITORIALI si sposa con attività pratiche all’aperto, ancor di più in questo momento nel quale si prova a ritornare alla normalità. Il riconoscimento delle piante più diffuse (iniziando dal giardino della scuola), la conoscenza elementare delle tecniche di riproduzione delle piante, sono alla base dei più importanti sistemi di coltivazione di specie di interesse agro-alimentare ed ornamentali, attività che sono particolarmente diffuse nel territorio di riferimento, dove l’orto-vivaismo si è sviluppato negli ultimi decenni e costituisce una delle branche più importanti dell’economia della cittadina. 

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:

  1. Il sorprendente mondo vegetale nel giardino della nostra scuola: alloro, corbezzolo, leccio, quercia, ginepro, melograno, carrubo, limone, ulivo, lentisco, gelso bianco e gelso nero, fitosporo ...
  2. Il nome popolare e scientifico delle piante, la gara tra le squadre di classificazione delle piante del giardino della scuola, prima semina.
  3. Misurare un terreno e progettare una nuova aiuola nel giardino della scuola per come abbellire lo spazio tenendo conto dalle dimensioni del terreno, l'esposizione al sole, la qualità e profondità del terreno in questione; ridefinizione del disegno in scala, ricerca sulle piante adatte da utilizzare e piantare e valutazione delle varie proposte.
Allegati
coltivare per un mondo sostenibile.pdf